venerdì 27 luglio 2012

Buone vacanze a tutti!

Vi abbandono per una settimana, 
ma sono sicura che un pò di aria di mare 
sarà d'ispirazione per tante nuove idee. 

Buone vacanze a tutti!


mercoledì 18 luglio 2012

Sono soddisfazioni!

Ciao a tutti!
Oggi vi scrivo per condividere con voi un traguardo importante: la pagina Facebook di FeltroSenzaFiltro ha raggiunto i suoi primi 100 fans! Non è un numero esagerato, ma visto l'impegno che sto mettendo in questo progetto sono davvero molto contenta, e spero che in futuro le cose continuino a migliorare!

 Se vi va, passate a dargli un'occhiata =)

venerdì 13 luglio 2012

domenica 8 luglio 2012

Polyshrink che passione!

Ciao a tutti!
Se siete arrivati qui forse è perchè avete visto questa immagine, e vi siete chiesti: come si può passare dal primo cupcake al secondo? La risposta è molto facile: con un materiale che si chiama Polyshrink!


Il Polyshrink: un materiale che non è meraviglioso, di più! Si tratta di una "plastica miniaturizzabile" in fogli, su cui è possibile disegnare o timbrare ciò che si vuole, con pennarelli (permanenti o metallici), matite colorate, gessetti e inchiostri specifici compatibili (come VersaCraft,VersaMagic, Brilliance e tanti altri, in vendita da Impronte D'Autore, dove si trova anche il Polyshrink). Prima di colorare o disegnare qualsiasi cosa il foglio di Polyshrink va carteggiato con della carta vetrata a grana sottilissima.
Per i miei cupcake ho usato un timbro e l'inchiostro Brilliance, che per sicurezza ho lasciato asciugare per 24h. Ho poi colorato con delle matite e fatto il buco con un perforatore, poi ho ritagliato la forma. Ma ora, la parte divertente! Ho fatto un video per farvi vedere come il Polyshrink reagisce al calore: per ottenere la miniatura si può usare l'Embosser, di cui ho già parlato quando ho spiegato il funzionamento delle polveri da rilievo, oppure mettere in forno a 170° per circa 3 minuti:

video

Come vedete, la riduzione è quasi immediata, la forma ed i dettagli si mantengono mentre i colori si intensificano. Dopo che è avvenuta la riduzione il ciondolo potrebbe non essere perfettamente piatto,per questo nel video si vede che il ciondolino viene "picchiettato" con una superficie piatta, poichè finchè è caldo rimane abbastanza malleabile.
Ne ho approfittato per fare un pò di ciondolini che saranno i prossimi soggetti di alcuni braccialetti. Sono ancora da ricoprire con un sigillante, ma sono già molto soddisfatta! Che ve ne pare?






Spero di avervi fatto vedere qualcosa di nuovo, e se invece siete già delle cultrici del Polyshrink, sono curiosa di sentire i vostri suggerimenti! A presto!

giovedì 5 luglio 2012

I primi esperimenti di cucito

Ciao a tutti e bentornati!
Oggi volevo mettere solo un post veloce per farvi vedere qualche foto dei miei primi esperimenti di cucito... Ho avuto, per queste prime prove, un'insegnante d'eccezione, la mia super nonna, una vera regina della macchina da cucire!Non per niente, una delle sue foto più belle, la ritrae insieme proprio alla sua fedele compagna.


Siamo partite con delle cose di base, delle semplici bustine con chiusura in velcro. Già solo dopo il passaggio del filo in tutti gli occhielli mi ero persa, aiuto! Devo dire che però il risultato è stato soddisfacente. Che ne pensate?



Le stoffe provengono da dei campionari per divani che mi sono stati regalati.. direi che hanno la loro resa, non trovate? Ora non resta che aspettare la seconda lezione!